Printed From:

Da dove arriva il colesterolo

Il colesterolo è prodotto prevalentemente dall’organismo, soprattutto nel fegato, ma, seppure in parte minore, deriva anche dalla dieta. Viene infatti assorbito se è presente nei cibi che mangiamo. In genere l’organismo tende a bilanciare queste due vie di approvvigionamento di colesterolo (produzione da parte del fegato ed assorbimento a livello dell’intestino), ma non sempre questi meccanismi di controllo funzionano adeguatamente.

Indipendentemente dalla sua origine, un livello elevato di colesterolo – e, nello specifico, un livello elevato del colesterolo “cattivo”, il colesterolo LDL (LDL-C) – può determinare un aumento del rischio cardiovascolare.

Il tuo organismo svolge un ruolo importante nella produzione e nel controllo dei livelli di colesterolo LDL. Sia la produzione (sintesi) da parte del fegato, sia l’efficienza dell’assorbimento nell’intestino, e sia il bilanciamento tra queste due vie sono, infatti, controllati da appositi geni. La genetica gioca quindi un ruolo determinante sui livelli di colesterolo LDL, ma anche i fattori associati allo stile di vita, come la dieta e l’esercizio fisico, possono avere un effetto.

Più avanti troverai informazioni utili per comprendere meglio il ruolo della genetica e dello stile di vita nel determinare il tuo livello del colesterolo LDL.

Glew RH. In Textbook of Biochemistry with Clinical Correlations. 5th ed. New York: Wiley-Liss, 2002:728–777;
Ginsberg HN, Goldberg IJ. In Harrison’s Principles of Internal Medicine. 14th ed. New York: McGraw-Hill, 1998:2138 –2149;
Rye KA et al. Atherosclerosis 1999;145:227-238.

Data ultimo aggiornamento: 15 gennaio 2016